Categorie
Eventi

One Billion Rising 2017 a Trento

Il 14 febbraio si celebra, come ogni anno, One Billion Rising, manifestazione a livello mondiale contro la violenza contro le donne. Amnesty International aderisce a livello nazionale e anche locale. Per questo ci troveremo tutti martedì 14 febbraio alle alle 17,30 in piazza Duomo.

Per maggiori informazioni e per connettervi a questo movimento globale, fate comunque riferimento alle pagine di OBR sui principali social network:

www.facebook.com/obritalia

twitter.com/OBRItalia

http://onebillionrisingitalia.tumblr.com/

Maggiori informazioni:

Lanciato dalla scrittrice Eve Ensler, fondatrice del V-Day, One Billion Rising (OBR) è un movimento globale, laico, apartitico, aperto ad ogni persona, gruppo e organizzazione che aderisca e condivida il principio che afferma che ogni donna ha il diritto di vivere e decidere del proprio corpo della propria salute e del proprio destino. Insieme all’Italia, 200 paesi del mondo hanno raccolto l’invito a manifestare la volontà di cambiamento, scegliendo la danza, l’arte, la musica e la poesia come segno di sfida e di celebrazione. In Italia sono oltre 90 le città in cui sono previste iniziative OBR.

Categorie
Eventi

365 giorni senza Giulio: fiaccolata in piazza Pasi

A un anno dalla morte di Giulio Regeni, in parallelo con iniziative simili previste in tutta Italia, il gruppo di Trento di Amnesty International organizza una fiaccolata in Piazza Pasi, a partire dalle 19.00 del 25 gennaio 2017, a cui tutti sono invitati a partecipare.

Alle 19.41 del 25 gennaio 2016 si persero le tracce di Giulio Regeni, ricercatore italiano in Egitto. Il suo corpo venne fatto trovare alcuni giorni dopo, con evidenti segni di tortura.

A un anno dalla scomparsa di Giulio non sono ancora del tutto chiare le circostanze della sua morte, né sono stati individuati i suoi responsabili. È chiaro anzi che rimangono estese reticenze e tentativi di sviare le indagini da parte del governo e degli apparati egiziani.

Fin dal primo giorno Amnesty International è impegnata, al fianco della famiglia Regeni, a chiedere verità e giustizia per Giulio Regeni e a denunciare le violazioni dei diritti umani compiute in Egitto.

La mobilitazione dell’opinione pubblica e l’impegno del governo italiano sono fondamentali affinché sia fatta piena luce sugli eventi e i responsabili siano processati.

È per questo che la sezione italiana di Amnesty International torna in piazza in occasione del primo anniversario della scomparsa di Giulio Regeni.

Partecipa e condividi l’evento su Facebook!